Private tour in Costiera Amalfitana: quanto costa?

Gli amanti del mare e dei panorami mozzafiato devono visitare almeno una volta nella vista posti come la Costiera Amalfitana, la Costiera Sorrentina o il litorale laziale, tra Formia e Gaeta. Posti suggestivi che meritano di essere visitati in tutta calma e senza lo stress dovuto alla guida o alla ricerca del parcheggio. Proprio per voi, abbiamo pensato di suggerirvi un modo nuovo per visitare queste bellezzae, e in particolare la Costiera Amalfitana in tutta comodità, utilizzando un servizi taxi!

Positano e Amalfi sono due punti di riferimento fondamentali dell’intera Costiera Amalfitana che rappresenta uno dei tratti di costa più sbalorditivi per bellezza del Mar Tirreno. Amalfi e Positano sono tra le più belle città della Campania, caratterizzate da vicoli colorati e panorami mozzafiato a picco sul mare. Scopriamo in questa guida quanto costa organizzare un private tour in Costiera Amalfitana.

Amalfi e Positano on the Road

È la Statale 163, nota anche come statale amalfitana, il nastro d’asfalto che lega le due splendide realtà turistiche del Sud Italia e, grazie alla quale, si possono visitare le strepitose location di questa costa favolosa. Guidare sulla SS 163 è assolutamente gratificante e il panorama è davvero mozzafiato! Il percorso sulla Statale 163 comprende anche Positano, la località più famosa dell’intera Costiera Amalfitana, dove si è pressoché obbligati a parcheggiare l’auto nella parte superiore della cittadina.

Positano da vivere notte e giorno!

Una volta parcheggiata l’auto nella zona alta della cittadina, recandoci a piedi lungo le strette vie di Positano, non si può non visitare la Chiesa di Santa Maria Assunta, per poi dirigersi verso la celebre piazzetta in cui visitare i numerosi negozietti di artigianato locale o le boutique di lusso sul lungomare.

Proprio perché edificato su terreni a terrazza, Positano offre ai suoi visitatori panorami a strapiombo sul mare, dai colori sfavillanti, zeppi di agrumeti e di un mare blu cristallino.

D’altronde, oltre ai locali notturni alla moda, Positano offre negozi che vendono abbigliamento e abiti da mare con i tipici decori in corallo e perle da custodire come ricordi indelebili.

Amalfi la storia sul mare

Sempre dalla SS 163 e dalle sue sinuose curve che abbracciano il golfo di Salerno ci si dirige verso la magnifica Amalfi, antica Repubblica marinara.

D’obbligo è visitare il Duomo di Sant’Andrea e assaporare il delizioso limoncello, preparato con i limoni della Costiera Amalfitana, la cui qualità superiore è riconosciuta dalla Comunità Europea. Per gli appassionati di storia può risultare stimolante visitare l’area della Marina, adiacente il porto turistico ed il Museo dell’Arsenale che replica i fasti della Repubblica marinara di Amalfi.

Costo medio del tour in costiera amalfitana

Dato per scontato che il costo di un tour del genere resta condizionato dalle esigenze personali del visitatore, è sempre possibile trovare prezzi a buon mercato che partono dai 70 euro per le gite di una sola giornata.

Per cercare di risparmiare, si può visitare questi luoghi in bassa stagione, anche in autunno, ad esempio, quando le giornate sono ancora belle, assolate e la temperatura è ancora gradevole.

In questo periodo dell’anno, infatti, i prezzi degli alberghi si riducono notevolmente e scontano i 300 o i 600 euro a notte richiesti durante l’alta stagione.

In hotel, durante il periodo primaverile, il costo di un soggiorno tipico sulla costiera amalfitana si aggira tra i 150 ed i 250 euro a notte. Ovviamente, le strutture alberghiere più lussuose richiedono prezzi esosi e da capogiro.

E, allora, perché non concedersi un bel tour alla scoperta della Costiera Amalfitana?